Midsummer riceve un’ordine dal Portogallo per una macchina UNO per ricerca e sviluppo

Midsummer ha ricevuto un ordine di macchine per la produzione di celle solari a film sottile dall’istituto iberico “International Iberian Nanotechnology Laboratory” (INL).

La macchina per la ricerca appositamente sviluppata da Midsummer, denominata UNO, è stata recentemente venduta a INL a Braga, Portogallo. Midsummer UNO è uno strumento di ricerca e sviluppo generico per le celle solari a film sottile. L’INL userà la macchina UNO per la ricerca su celle solari a film sottile CIGS. La consegna della macchina è prevista entro quest’anno.

INL è l’unica organizzazione di ricerca scientifica intergovernativa nel mondo che si dedica alla nanotechnologia, con 7500 m2 di spazi di laboratorio. Nel 2008 il Portogallo insieme alla Spagna hanno fondato quest’organizzazione.

”La macchina UNO dimostra che l’Europa è all’avanguardia per quanto riguarda il sviluppo della nuova tecnologia e strumenti della prossima generazione delle celle solari, che si basano sui materiali e le tecnologie avanzate”, commenta Pedro Salomé, gestore del gruppo di ricerca all’INL.

Precedentemente, lo strumento di ricerca UNO è stato venduto a fra l’altro University of New South Wales, dove si usa per un progetto di cella solare tandem, con l’obiettivo di produrre una cella solare tandem SI/CIGS efficiente e stabile con delle tecnologie già commercializzate.

Altri esempi di progetti di ricerca dove attualmente si usano queste macchine versatile di Midsummer (UNO e DUO) sono; un progetto di celle solari tandem con l’università di California (UCLA), il progetto HI-BITS ed il progetto PERSEUS (questi ultimi due progetti paneuropei di celle solari sono finanziati da EU Horizon).

“Siamo ovviamente contenti di essere stati scelti come fornitore e pilastro fondamentale tecnico nella ricerca scientifica con l’obiettivo di sviluppare tecnologie di celle solari nuove e più efficienti”. Siamo potenzialmente la scelta più ovvia di fornitore di machine per la produzione di massa di celle solari della prossima generazione, commenta Eric Jaremalm, amministratore delegato della Midsummer Svezia.

Altri news

Il macchinario “module line” è arrivato allo stabilimento di Bari
I container della macchina module line sono arrivati a Bari e sono stati scaricati. I lavori nella fabbrica procedono nei tempi stabiliti.
Il tetto solare di Midsummer installato su una fabbrica tessile in Bangladesh è operativo.
Un tetto solare di Midsummer è stato installato su una fabbrica tessile in Bangladesh ed è reso operativo. L’ordine è di quest’estate e l’installazione è stata finanziata da una una delle maggiori catene d’abbigliamento del mondo, per realizzare il suo obiettivo di diventare climaticamente neutro.
Le ultime tre macchine DUO dirette verso Italia – lo stabilimento italiano sta per essere completato
Le ultime tre machine DUO dirette verso Italia - lo stabilimento italiano sta per essere completato Il 27 dicembre, Midsummer ha spedito le ultime tre delle sue macchine DUO per la produzione di celle solari a film sottile, dalla Svezia all’Italia. Le macchine DUO sono prodotte nello stabilimento produttivo a Järfälla, Svezia.

Uppgradera ditt tak med Midsummer SLIM eller Midsummer WAVE i samband med att du byter ditt tak så bjuder vi på takmaterialet!

Kampanj

Takmaterial 0 kr*

Uppgradera ditt tak med Midsummer SLIM eller Midsummer WAVE i samband med att du byter ditt tak så bjuder vi på takmaterialet!